Chinnamastra, la Vajrajogini decollata

d_chinnamastra_it
Chinnamastra è una speciale manifestazione della Grande Madre Vajrayogini che ha la particolare qualità di aiutarci a comprendere la vera natura della realtà. Questa meditazione è stata praticata da tre delle quattro mahasiddha femminili che sono incluse negli “Ottantaquattro mahasiddha” dell’antica India: proprio Laksminkara e le sue discepole Mekhala e Kanankhala. La pratica, che fece la sua comparsa per la prima volta nel VII secolo d.C. in India, deriva dal più alto Yoga Tantra di Chakrasamvara, classificato come Tantra Madre, perché enfatizza lo sviluppo della Chiara Luce.

Laksminkara creò questa speciale pratica dopo che Vajrayogini le apparve in tale forma; quindi la trasmise alle sue principali discepole, le sorelle Mekhala e Kanankhala. Inoltre, Laksminkara trasmise la pratica al mahasiddha Virupa che poi la insegnò ai propri studenti nepalesi e tibetani. La pratica è ancora oggi seguita dalle scuole del buddismo tibetano Sakya e Drigung Kargu, di cui Virupa fu uno dei fondatori.

La pratica di Chinnamastra, la Vajrayogini decollata, è una delle tre forme di yoga delle Dakini del lignaggio di Re Indra Bhuti di Oddiyana, trasmessogli da sua sorella Laksminkara.

  • Autore: T.Y.S. Lama Gangchen
  • Titolo: Autoguarigione Tantrica NgalSo – La Vajrayogini decollata – Pratica di Chinnamastra secondo la meditazione trasmessa dalla Mahasiddha Laksminkara
  • Titolo originale: NgalSo Tantric Self-Healing Practice of Chinnamastra The Severed Head Vajrayogini Meditation of Mahasiddha Laksminkara
  • Prima edizione italiana: aprile 2008
  • Numero di pagine: 64
  • Prezzo: € 13,00
  • Disponibile anche in: inglese